Eventi

Biografie e storie legate al ritratto della famiglia Nuvolone in concerto

da  21 feb 2020  a  21 feb 2020

Narrazione di Chiara Rostagno e intervento musicale

Incontri e Corsi Teatro Cinema Musica

incontroNuvolone_21.02La Pinacoteca civica ha di recente acquisito nelle proprie collezioni, grazie ad un accordo con A.T.S. Insubria, otto importanti dipinti della Quadreria del Sant’Anna.
Campo quadro, lo spazio contemplativo al primo piano di Palazzo Volpi, svela al pubblico la prima di queste pregiate opere: il ritratto della famiglia Nuvolone in concerto, dei fratelli pittori seicenteschi Carlo Francesco e Giuseppe Nuvolone, fruibile ai visitatori fino all'1 marzo 2020.

Nell’ambito dell’esposizione, venerdì 21 febbraio alle ore 17.30 nel Salone d’Onore della Pinacoteca civica, verrà proposto un racconto a ritroso, una narrazione dell’opera e dei suoi protagonisti a cura dell’architetto Chiara Rostagno, già Direttore del Museo Nazionale del Cenacolo Vinciano, oggi impegnata nella ricerca e in progetti educativi all'estero per il Mibact.
Le opere d'arte, come i luoghi, possiedono infatti la straordinaria capacità di testimoniare una pluralità di storie, legate agli artisti, ai committenti, alle collezioni, agli spazi dove sono state custodite o che le hanno ispirate.

L’appuntamento vedrà in seguito l’intervento musicale degli Allievi della classe di musica insieme archi del Conservatorio di Como, introdotto dal Maestro Elena Ponzoni:

Maria Grokhotova e Viola Isler Benaglia ai violini,
Emanuele Caligiuri alla viola,
Chiara Maffeis al violoncello.

Programma dell’esecuzione:
Fr. J. Haydn (Rohrau, 1732 – Vienna, 1809)
Quartetto per archi in Mi bemolle Maggiore Op.71 N.3 Hob.III:71
Vivace - Andante con moto – Menuetto,Trio - Finale: Vivace

Info

dove: Salone d'onore, Pinacoteca civica, via Diaz 84 - Como

Ingresso libero

Tel. +39 031269869
pinacoteca@comune.como.it

Orari

Ore 17.30

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.