Eventi

MADE IN ITALY... Ricominciamo da qui

da  04 ott 2020  a  30 ott 2020

Mostra collettiva di grandi fotografi italiani e non solo

Mostra

made in italyIn occasione del suo trentesimo compleanno, il Museo lancia Ne vedrete di tutti i colori, una serie di iniziative ed eventi che costelleranno tutto il periodo autunnale e invernale.
Si parte non con una, bensì tre grandi mostre, proprio nei giorni a ridosso del compleanno del Museo:
Black Wave, dal 25 settembre al 30 dicembre
Made in Italy…ricominciamo da qui, dal 4 ottobre al 30 ottobre
The Golden Twenties, Vita e moda del decennio de Les Années Folles, dal 3 ottobre all’11 ottobre a Mercanteinfiera, Parma
Tre grandi mostre di tre colori diversi, a inaugurare la stagione di iniziative in cui Ne vedrete di tutti i colori. Alle tre grandi mostre si affianca un calendario di eventi, laboratori, attività e conversazioni per grandi e piccini, il cui filo conduttore sarà proprio il colore.
#nevedretedituttiicolori: seguiteci su Facebook, Instagram e sul sito www.museosetacomo.com per rimanere aggiornati in merito alle nostre proposte!

MADE IN ITALY... Ricominciamo da qui
Per tutto il mese di ottobre al Museo della Seta di Como sarà allestita la mostra "MADE IN ITALY... Ricominciamo da qui", un collettivo di grandi fotografi italiani, e non solo, per celebrare la moda italiana nella fotografia.
Un connubio di fotografia e moda, voluto da Maria Cristina Brandini, curatrice e italiana appassionata, sarà protagonista assoluto dell’autunno comasco: una mostra dedicata al Made in Italy per ricominciare.
Tra i grandi nomi presenti: Giovanni Gastel, fotografo di fama mondiale, Stefano Babic, Alessio Cocchi, Fabrizio Mazzoni, Efrem Raimondi e Andrea Varani. In esposizione anche alcune fotografie di Laura Morino, ex top model e pr milanese che porterà di persona ed in fotografia la sua bellezza senza età, scattate da Giovanni Gastel e Alessandro Vasapolli.
In esposizione anche un set di manichini vestiti con kimoni e preziosi tagli di sete by Clerici-Tessuto, allestito da Flavia Proserpio, docente del glorioso Setificio, insieme ad un gruppo di sue allieve.
E ancora due capi d’archivio realizzati dalla Signora della Moda Raffella Curiel.
E in una grande festa della fotografia non possono mancare ospiti, anch’essi fotografi: Daniel Grandolfi che presenterà alcuni suggestivi scatti di body painting e Irina Litvinenko, giovane e talentuosa fotografa ucraina.
Un’esposizione collettiva che auspica a trasmettere il messaggio del saggio proverbio “l’unione fa la forza!”.

Info

dove: Museo didattico della Seta, via Castelnuovo 9 - Como

Ingresso al Museo 10 euro (nella sale del museo è inclusa la mostra)
Biglietto ridotto 7 euro per over 65 e residenti a Como.

Maggiori informazioni

Orari

Da martedì a domenica dalle ore 15.00 alle ore 19.00

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.