Eventi

Invasione di Campo. Storie di numeri sulla maglia e sulla pelle

da  23 gen 2020  a  23 gen 2020

Spettacolo teatrale di Umberto Zanoletti con Giovanni Soldani

Teatro Cinema Musica

invasione di campoIn occasione del Giorno della Memoria 2020.

Spettacolo teatrale Invasione di Campo. Storie di numeri sulla maglia e sulla pelle di Umberto Zanoletti, con Giovanni Soldani.
Introduce Filippo Andreani
Intervento video di Javier Zanetti (vicepresidente dell'Inter)
Video memoria a cura di Ecoinformazioni.
Inquadramento storico a cura di Patrizia Di Giuseppe (Istituto di Storia Contemporanea "P.A. Perretta"). 

Invasione  di Campo   Storie di numeri  sulla maglia  e sulla pelle
Ad Auschwitz, a Kiev, a Terezin, si giocava a pallone.   Le guardie organizzavano partite, addirittura tornei. Si divertivano a sfidare i  prigionieri ridotti a scheletri disorientati e sfiniti. Un gol o una parata potevano  significare premio o punizione, promozione o tortura, a seconda della divisa che   si portava. Si giocava dove l’erba aveva smesso di crescere da tempo, calpestata  da passi strascicati, e dove l’aria e la terra erano intrise di storie scadute,  abbandonate all’oblio.   Nei campi di lavoro nazisti c’era gente che giocava davvero bene a calcio: fino  a pochi mesi prima avevano infiammato gli spalti negli stadi più importanti  d’Europa. E anche quelli che erano stati famosi calciatori, ora, non avevano più  il loro nome, solo un numero sul braccio, molto più lungo di quello sulla loro  maglia. Ma un inesorabile triplice fischio improvvisamente aveva decretato  la fine della partita che li aveva visti protagonisti. E per molti di loro nessuna   possibilità di tempi di recupero.   Come un album di figurine in bianconero, raccontiamo Arpàd Weisz, Matthias   Sindelar, la squadra dei panettieri di Kiev: campioni nelle cronache sportive  degli anni Trenta, fatti sparire dai terribili eventi del secolo scorso.  Ed è così che anche il Pallone, protagonista di tante cronache e chiacchiere  spensierate, questa volta ci aiuta a non dimenticare.   

Info

dove: Teatro Nuovo di Rebbio, via A. Lissi 9 - Como

Ingresso ad offerta libera: il ricavato verrà devoluto in parte all'Associazione OSha - Asp Como

Maggiori informazioni

Orari

Ore 21.00

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.