Eventi

Concerto di violoncello e piano con Francesco Mastromatteo e Christina Wright-Ivanova

da  01 ago 2019  a  01 ago 2019

La Fondazione Volta incontra

Teatro Cinema Musica

Nuovo appuntamento per La Fondazione Volta Incontra, il ciclo di conferenze aperto al grande pubblico su scienza, letteratura, arte e musica: giovedì 1 agosto alle 19.00 in Sala Bianca al Teatro Sociale di Como si terrà un concerto di violoncello e piano con Francesco Mastromatteo e Christina Wright-Ivanova.
In programma
Fantasiestücke (Fantasy Pieces), Op 73. per violoncello e piano di Robert Schumann;
Widmung (Dedication), adattato per piano da Franz Liszt; Adagio e Allegro, Op. 70 di Roberto Schumann;
Feldeinsamkeit (Solitudine campestre), Op. 86, no. 2 di Johannes Brahms;
Élégie (Elegy), Op. 24 per violoncello e piano di Gabriel Fauré;
Allegro appassionato in SI minore, Op. 43 di Camille Saint-Saëns;
Piano Sonata I.X.1905 “From the Street” di Leoš Janáček (Foreboding, Predtucha – con moto; Death, Smrt - Adagio);
Le Grand Tango per violoncello e piano di Astor Piazzolla.
 
Francesco Mastromatteo, violoncello
Definito dal Dallas Morning News “virtuosic and passionate musician”, Francesco Mastromatteo, svolge la sua attività concertistica tra l’Europa e gli USA ed è direttore artistico sia degli Amici della Musica “G. Paisiello” di Lucera (FG) che dell’organizzazione no-profit “Classical Music for the World” di Austin (Texas). Dal 2013 è docente di Musica da Camera presso il Conservatorio “U. Giordano” di Foggia, per la sede di Rodi Garganico. Si è esibito come solista con la Meadows Symphony Orchestra di Dallas, Round Rock Symphony, Balcones Community Orchestra, l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Foggia, il Meadows Wind Ensemble, l’Orchestra “Suoni del Sud”,  l’Orchestra Sinfonica Città di Pescara, e la Starlight Symphony. Inoltre ha eseguito le Suites per violoncello solo di J.S. Bach, sia negli USA che in Italia, debuttando con tale repertorio presso il prestigioso Ravenna Festival nel 2009. Svolge un’intensa attività cameristica in svariati ensembles dal duo al quintetto ed è attualmente violoncellista del duo Mastromatteo. Tiene recitals, lectures e master class come solista e camerista per istituzioni quali University of Nevada Las Vegas, Oklaoma City University, Oklaoma Conservatory, Southern Methodist University - Dallas.
Interessato alla musica contemporanea ha eseguito in prima assoluta la sonata di T. Sleeper (2009) e brani per violoncello solo di R. Franck, K. Hanlon e S. Taglietti. Ha vinto il primo premio al Concorso Nazionale violoncellistico “G. Turci” di Ravenna, e in duo con pianoforte il 1° premio del Concorso Internazionale di Musica da camera “Città di Padova” 2003. Ha ricoperto il ruolo di Primo Violoncello della Meadows Symphony Orchestra di Dallas dal 2004 sino al 2008, oltre che della University of Texas Symphony dal 2009 al 2012.
Francesco ha completato il Dottorato in Violoncello Performance presso la Butler School of Music della University of Texas at Austin nel 2012 sotto la guida di B. Tsang e ha conseguito il Master of Music e l’Artist Certificate presso la Meadows School of the Arts di Dallas sotto la guida di A. Diaz. Ha studiato in Italia con A. M. Mastromatteo, M. Shirvani e L. Piovano. Infine ha conseguito, con lode, la laurea in Lettere presso l’Università di Bari, pubblicando la sua tesi su Umberto Giordano per la Bastogi Editrice. Tiene guide all’ascolto, conferenze-concerto e presentazioni musicologiche in italiano e inglese, e ha pubblicato articoli specialistici sull’International Journal of Musicology.

Christina Wright-Ivanova, piano
Attualmente è Assistente Professore di Musica e Coordinatore di Piano al Keene State College, New Hampshire (Stati Uniti), e ha un'esperienza significativa sia come artista collaboratore strumentale che vocale. Spesso si esibisce da sola con particolare attenzione a nuove forme di musica. Ha suonato come musicista da camera negli Stati Uniti, in Australia, in Europa, in Canada, in Cina e in Sud America, presentandosi in recital con molti artisti già affermati, tra cui il violoncellista Bion Tsang (medaglia di bronzo al “Tchaikovsky Competition”), il violinista virtuoso Yevgeny Kutik, il violinista della Filarmonica Israeliana Sharon Cohen e il vincitore della “Joachim International Violin Competition” Dami Kim.
Come pianista di ballate, ha collaborato in recital con cantanti dell'Opera Metropolitana, Deutsche Oper Berlin, Opera Nazionale Greca, Opera lirica di Chicago, Opera Nazionale di Lituania, Opera di Calgary e Opera Lirica di Boston. Ha tenuto masterclass in Cina, Australia, USA e Italia.

Info

dove: Sala Bianca, Teatro Sociale, piazza Verdi - Como

Ingresso libero

Il sito della Fondazione Volta

Orari

Ore 19.00

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.