Eventi

All all are sleeping on the hill

da  21 feb 2020  a  21 feb 2020

La vita umana nelle vicende di Spoon River

Teatro Cinema Musica

carducci_sleeping_on_the_hillALL ALL ARE SLEEPING ON THE HILL
by Spoon River Antology – Edgar Lee Masters
Adattamento e regia di Miriana Ronchetti

Edgar Lee Masters, autore di quest’opera, tradotte da Fernanda Pivano, in queste meravigliose poesie, immagina di far parlare alcuni degli abitanti di Spoon River che oramai dormono per sempre, là sulla collina, perché passati ad altra vita,. Ognuno di loro racconta della propria vita, dei dolori, degli amori, delle tragedie, mettendo così in luce i vari caratteri dell’animo umano, con rabbia e passione; raccontando quello che in vita non avrebbero mai osato rivelare. Personaggi che portano con sé una situazione, un ricordo, un paesaggio, una parola che è cosa indicibilmente sua. Gesti, simboli e parole per darci la speranza di una vita oltre la vita.

«Si direbbe che per Lee Masters la morte – la fine del tempo – è l’attimo decisivo che dalla selva dei simboli personali ne ha staccato uno con violenza, e l’ha saldato, inchiodato per sempre all’anima.» – Lee Masters guardò spietatamente alla “Piccola America” del suo tempo e la giudicò e rappresentò in una formicolante commedia umana […] Le spettrali, dolenti, terribili, sarcastiche voci di Spoon River ci hanno tutti commossi e toccati a fondo. (Cesare Pavese)

In questa rivisitazione, ci si è proposto di rappresentare alcune delle poesie più significative come brevi frammenti di storie.
In un’atmosfera onirica e in un tempo non ben definito, tornano alla mente ricordi e immagini, e come la nebbia dal fiume, uomini e donne prendono forma e si raccontano, abitanti di una piccola cittadina del Nord America, Spoon River appunto, ma anche uomini e donne di qualsiasi luogo e di qualsiasi tempo.
Un caleidoscopico mondo, in cui ogni singolo frammento di storia, ed ogni simbolo rappresentato è lasciato anche alla libera fruizione del pubblico, ed ogni sensazione, ogni gesto quotidiano, ogni sentimento, si trasformano in un dialogo dalla forte espressività, attraverso il quale in brevi e dolenti epigrafi questi uomini e queste donne raccontano una storia, un dolore, una rivincita, una loro passione…

Con Amanda Cooney, Francesca Mezzedimi: letture in lingua inglese
Lettura drammatizzata in lingua italiana: Miry Ronchetti

Info

Dove: Salone Musa, Istituto Giosuè Carducci, viale Cavallotti 7 - Como

Ingresso 10 euro (5 euro per i soci, 7 euro per studenti)

Info: 031 267565 - asscarducci@libero.it

Maggiori informazioni

Orari

Ore 20.30

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.