Como in 24 ore

Baradello DJI_068524 ore per scoprire la città

Sei appena arrivato a Como e hai a disposizione tutta la giornata per conoscere la città ma non sai da dove cominciare?
Ecco allora alcuni suggerimenti per trascorrere al meglio il tuo tempo:

LA CITTÀ MURATA, UNO SCRIGNO PREZIOSO
Una passeggiata per il caratteristico centro storico e magari un po’ di shopping, con delle pause appetitose,  se si amano le atmosfere cittadine
Durata indicativa, senza visite all’interno degli edifici, circa 1 ora

UNA RICARICA NATURALE
Una camminata lungo le sponde del lago e una escursione con la funicolare se si prediligono i paesaggi e la natura
Durata indicativa, passeggiata a lago, circa 1 ora 40 minuti, con anche gita in funicolare, circa 4 ore

LA MEMORIA DEL PASSATO E TANTE CURIOSITÀ
Una visita ai musei se attratti dal fascino della storia e curiosi del passato
Durata indicativa, circa 1 ora per ciascun museo

.... e se 24 ore potrebbero non bastare per scoprire tutto quanto la città ha da offrire, sono sicuramente un buon inizio per pensare alla prossima gita sul lago!

Scopri gli itinerari nella brochure dedicata

Un video emozionale per iniziare a scoprire la città!

Trascrizione completa del parlato

A soli 50 chilometri da Milano e 39 da Lugano, su quel ramo del lago di Como… Como!
Attraversa le imponenti mura passando da Porta Torre e lasciati incantare dalla bellezza della città.
Aspetta un secondo!!… Per caso oggi è martedì, giovedì o sabato? Sì? Fai un passo indietro, oggi è giornata di mercato!
E dopo questo momento di vita cittadina, potresti dirigerti verso la maestosa Cattedrale, passando fra le stradine costellate di negozi e bellezze storiche… Forte unire lo shopping alla cultura, vero?
Il tempo corre, ma per fortuna di fianco al Duomo c’è molto altro da vedere, come il Teatro Sociale, tra i più antichi e suggestivi del Nord Italia e il capolavoro del nostro architetto Terragni… La ex Casa del Fascio, utilizzata come sede del Partito Nazionale Fascista fino al 1945.
Ma ora perché non vai a goderti un po’ di lago? È lì, subito dietro piazza Cavour!
Fantastico, vero?
Godiamoci ancora un po’ di storia, a Como abbiamo dei musei fantastici! Potresti fare un salto ad ammirare i quadri esposti nella nostra Pinacoteca… Questa è la città del mitico Alessandro Volta e della sua pila, e se vuoi saperne di più, bhe, è al Tempio Voltiano che dobbiamo andare. Affacciato sul lago più profondo d’Italia, questo museo ospita una esposizione permanente.
Attraversando i giardini, hai fatto una deviazione sulla diga foranea arrivando fino al “Life Electric” di Libeskind?
No?? Cosa stai aspettando?!
Già che ci siamo, potresti continuare la tua passeggiata sul lago. Eccoti di fronte alla sontuosa dimora storica Villa Olmo.
Sei uno che non si accontenta, vero? Va bene…
Se guardi bene, dall’altra parte del suggestivo specchio d’acqua puoi scorgere Villa Geno con la sua zampillante fontana. Ma prima di arrivare a questa splendida villa ottocentesca, sali a Brunate comodamente seduto nella funicolare in partenza da viale Geno. 1000 metri e 7 m minuti dopo, godi della meravigliosa vista che solo il faro di San Maurizio sa regalare ai suoi visitatori. Vedi laggiù? Quella è Milano!!
Vorrei parlarti anche del tessile, che per tantissimi anni è stata la linfa di Como! Anzi no, lascio che sia chi lo vive ogni giorno a parlartene… In quale museo? Sicuramente quello della seta.
Qualcuno ha detto relax? Cosa ne dici di un aperitivo mentre ti godi le bellezze del lago? Non male vero?
E ora… Fatti viziare dai nostri ristoratori! Sei a Como, consigliamo una portata del nostro pescato, km zero? Direi cm zero.
È sera inoltrata e la giornata è stata piena, ma se vuoi, non ancora finita. Perché non proseguire il tour in compagnia davanti ad un buon bicchiere di vino?…
Oppure no! Buona notte…

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.