Eventi

I Santi comaschi. La diocesi di Abbondio

da  21 nov 2019  a  21 nov 2019

Itinerario iconografico - Il significato delle immagini religiose nelle opere d’arte

Incontri e Corsi

A3 loc iconografia il siginificato delle immagini 5 INCONTRI (002)L’Associazione degli Amici Dei Musei - Luoghi d’arte e di storia comaschi in collaborazione con la Pinacoteca civica propone nel 2019 un ciclo di conferenze dal titolo: Itinerario iconografico - Il significato delle immagini religiose nelle opere d’arte.
L’iconografia è una disciplina legata alla storia dell'arte che esprime e indaga il significato delle immagini, identificando i soggetti e le fonti da cui derivano: miti, storie sacre, fatti storici, tradizioni, leggende, racconti.
Il nuovo ciclo di conferenze intende fornire alcuni strumenti utili alla comprensione delle figurazioni sacre. Può capitare di non riconoscere un santo rappresentato in pittura o scultura senza l’identificazione e individuazione dei suoi simboli tradizionali o ricorrenti.
Dopo gli appuntamenti primaverili sulla Croce come simbolo e le varie e diverse raffigurazioni e interpretazioni mariane, i prossimi 5 appuntamenti riguarderanno le rappresentazioni dei Santi.

Da sempre fondamentali nell’identità cristiana e poi cattolica, i Santi godono di una vastissima fortuna iconografica, e vengono raffigurati o da soli con gli attributi simbolici, o all’interno del racconto delle loro vicende.
Il corso si propone un esame per categorie, dalle origini paleocristiane alla fine dell’Antico Regime, con particolare attenzione al territorio comasco sia nel senso delle devozioni proprie (Abbondio, Fedele, Carpoforo …) sia in quello della presenza di cicli dedicati a santi di devozione universale.

Giovedì 21 novembre: I Santi comaschi. La diocesi di Abbondio
Senza dubbio la ricca seriazione di Santi comaschi include due grandi categorie: i vescovi (a cominciare da Abbondio, il più noto e amato, ma anche da Felice e Agrippino) e i martiri (Fedele e Carpoforo in primis). Ne emerge un quadro vasto e coerente, con riproposizioni devozionali ma anche notevoli varianti narrative, specie fra XVI e XVII secolo.

Il ciclo di lezioni sarà tenuto dal Prof. Andrea Spiriti, Ordinario di Storia dell’Arte Moderna all’Università degli Studi dell’Insubria.

Info

dove: Pinacoteca civica, via Diaz 84 - Como

Ingresso libero

Per contatti:
Associazione Amici dei Musei – luoghi d’arte e di storia comaschi - Via Rovelli 8 22100 Como
Roberta Brucato – Consigliere Cell. 3384507522 amicideimuseicomo@gmail.com

Orari

Dalle ore 18.00 alle ore 19.30

indietro
 

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.