Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Eventi

Festival A due voci

da  15 nov 2018  a  18 nov 2018

Dialoghi di musica e filosofia

Bambini Incontri e Corsi Teatro Cinema Musica

a due voci poster A4_DEFLa quinta edizione del Festival A due voci – dialoghi di musica e filosofia, si svolgerà a Como dal 15 al 18 novembre 2018. Dedicata al tema Vedere e sentire, sarà preceduta da due importanti anteprime: Cinema a due voci e Café Philo.

Cinema a due voci
Due film che entreranno fin da subito nel vivo del tema di quest’anno “vedere e sentire”.
Il primo, Blue di Derek Jarman, privilegerà il sentire essendo solo un unico fotogramma di colore blu che fa da sfondo alla traccia sonora, composta da Simon Fisher Turner ed alla voce di Jarman che
parla della sua vita e della sua filosofia artistica.
Il secondo Blancanieves di Pablo Berger privilegerà invece il vedere, un film muto del 2012 che ha voluto ha reinventare la famosa favola dei fratelli Grimm.

Cafè Philo
Quattro incontri a cura di Katia Trinca Colonel: caffè filosofici imperniati su alcune tematiche scelte tra le tante proposte dai relatori del festival. Un modo piacevole ma profondo di usare la filosofia in un
clima conviviale.

Il Festival si aprirà giovedì 15 con una serata di inaugurazione alle ore 18 nella prestigiosa Sala dello Zodiaco del Teatro Sociale dove musica e parola si alterneranno intorno al tema di quest’anno ricollegandolo alle passate edizioni di A due voci.

La giornata di venerdì 16 sarà interamente dedicata al Laboratorio di filosofia per bambini con Francesca Giani, una giovane filosofa che si dedica allo sviluppo del pensiero filosofico nell’età evolutiva.
Sabato 17, sempre in Pinacoteca, il celebre filosofo francese, ellenista e sinologo, François Jullien parlerà, alle ore 10, di Vedere e sentire tra la Grecia e la Cina, seguirà, alle ore 11.30 l'incontro/concerto dal titolo Una Voce – il gesto vocale nel repertorio contemporaneo, con il soprano Ljuba Bergamelli. Nrl pomeriggio alle ore 15.30, l’incontro L’occhio non ascolta tenuto dal filosofo franco/messicano Santiago Espinosa che proprio al tema del nostro festival ha dedicato il libro di grande successo in Francia Voir et entendre. La sera appuntamento da Nerolidio per una serata che cercherà di intrecciare la filosofia con il rock e il folk: alle 20.30 i due filosofi Andrea Colamedici e Maura Gancitano, animatori di Tlon, parleranno di Rockfilosofia a seguire la cantante americana Lucia Comnes terrà un concerto di musica folk insieme al chitarrista Luca Ghielmetti e al percussionista Max Malavasi.

Il filosofo e fisico svizzero Timon Böhm, ricercatore e docente all’ ETH di Zurigo, terrà la prima conferenza di domenica 18 alle ore 11 al Museo Giovio, dal titolo La sovranità e lo sguardo dei altri. Nella pausa pranzo trasferimento al Chiostrino Artificio dove alle 14 è in programma l'incontro con la multimedia artist Luisa Eugeni che presenterà il suo ultimo digital video I will never forget. Le due attività programmate nel pomeriggio si terranno nuovamente al Museo Giovio: alle 16 la psicoanalista lacaniana Erika Minazzi parlerà di Flebili echi di psicopatologia contemporanea mentre alle 17.30 il pluripremiato Quartetto Echos eseguirà il concerto conclusivo del festival con musiche di Schubert e Webern.

ANTEPRIME/FESTIVAL: 3 – 14 novembre

CINEMA A DUE VOCI
a cura di Alberto Cano in collaborazione con il Lake Como Film Festival
3 novembre 2018
Biblioteca comunale  – ore 17.00 
Blue di Derek Jarman – Ingilterra / 1993 / 70’
10 novembre 2018
Biblioteca comunale – ore 17.00       
Blancanieves di Pablo Berger – Spagna / 2012 / 104

CAFE’ PHILO
a cura di Katia Trinca Colonel
Ostello bello
6, 8, 12, 14 novembre ore 18.30 

FESTIVAL A DUE VOCI: 15 – 18 novembre
Giovedì 15 novembre
Sala dello zodiaco – Teatro Sociale – ore 18
Serata di inaugurazione      

Venerdì 16 novembre
Pinacoteca civica
ore 10 /11.30
Laboratorio di filosofia per bambini
Vedere e sentire le opere d’arte
a cura di Francesca Giani

Sabato 17 novembre
Pinacoteca civica
ore 10.00
Voir ou entendre, entre la Grès et la Chine / Vedere e sentire tra la Grecia e la Cina
François Jullien

ore 11.30        
Incontro/concerto
Una Voce – il gesto vocale nel repertorio contemporaneo
Ljuba Bergamelli

ore 15.30        
L’oeil n’écoute pas / L’occhio non ascolta
Santiago Espinosa

Nerolidio Music Factory
ore 20.30       
Rocksofia – filosofia del rock
Andrea Colamedici e Maura Gancitano, filosofi

ore 22.30       
Concerto
Lucia Comnes, voce e violino
con Luca Ghielmetti, chitarra e Max Malavasi, percussioni

Domenica 18 novembre
Museo Giovio
ore 11.00        
La sovranità e lo sguardo degli altri
Timon Böhm

Chiostrino Artificio
ore 14.00        
I will never forget / digital video 19’45”
Luisa Eugeni

Museo Giovio
ore 16.00        
Flebili echi di psicopatologia contemporanea
Erika Minazzi

ore 17.30       
Suoni che evocano immagini
Quartetto Echos

Info

dove: luoghi vari della città

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero

Maggiori informazioni

Orari

Orari diversi a seconda degli appuntamenti

indietro