Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorarne la fruibilità . Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.

Hangar e Idrovolanti

Aero Club Como

La città è un vero e proprio tempio per il volo sull’acqua e a Como nel 1913, meno di tre anni dopo il primo volo di un idrovolante, si svolse uno dei primi raduni della storia con il “Gran Premio dei Laghi”, una gara internazionale vinta dal francese Roland Garros.

Tra i luoghi storici legati al volo, Como è l’unico dove tutt’oggi si svolge regolarmente un’attività con gli idrovolanti ed è anche sede di una scuola di volo. Il gestore è l’Aero Club Como, fondato nel 1930, una delle più importanti organizzazioni di volo con idrovolanti in Europa e la più antica del mondo, come certificato dal Guinnes World RecordsTM.
L'Idroscalo Internazionale di Como per l'ammaraggio ed il decollo di idrovolanti coabita con germani reali, folaghe e cigni. Non di rado nello specchio di lago antistante all’hangar si possono osservare intere famiglie di volatili nuotare indisturbate.

La costruzione in ferro dell'hangar con l’ampio piazzale antistante è inserito nel contesto della "Cittadella dello Sport”, realizzata dagli architetti razionalisti degli anni Trenta, e si affaccia sul lungolago con accesso da Viale Puecher, in pratica nel centro città. È un punto di grande interesse anche per la possibilità di vedere da vicino gli apparecchi ospitati.

 

 

indietro